Seguici su FacebookSeguici su TwitterWatch me on YouTube

Giornata della Memoria 2013

Ricordare non basta. Ricordare non serve.

Bisogna onorare il ricordo, renderlo memoria e santificarlo.

Offro oggi me stessa affinchè ogni vita strappata in quell’inverno,

e in ogni altro inverno, e in ogni altro inferno,

possa risplendere ancora una volta.

Io sono memoria.

Monica Iadarola


“Il peso di una vita”

Con la lingua a terra,

estremamente prostrato,

avanza il dolore.

Strisciando nelle ferite

Umilianti,

avanza la pietà per una vita non colta.

Dovrei ricordare in eterno,

un uomo prostrato

a ringraziar per la grazia di essere

ancora.

Trentotto chili di amore per la vita,

una vita segnata.

Segni di odio su una pelle sbiadita.

Una frustata sul costato

Ad un “Cristo” che scava sotto un albero

Per qualche patata malata,

a cercar nel letame un po’ d’erba

costretti come bestie alla sopravvivenza.

Una frustata sul cuore, il mio,

a sentir queste parole

in una splendida mattina di sole,

mentre m’affanno a rincorrer la vita.

Mi fermo.

Con la lingua per terra,

trentotto chili di ossa

quel che resta di un corpo torturato e umiliato.

Ma l’anima splende

E prostrata dinanzi alla Madre Celeste,

con la lingua strisciante

ringrazia.

Ringrazia.

Mi fermo.

Monica Iadarola

CineForum "Vento di primavera" - per non dimenticare...

Anche quest’anno il Forum dei Giovani propone un momento di comune riflessione sui tragici eventi dell’Olocausto e lo fa in occasione della Giornata della Memoria, il 27 gennaio. La visione del film darà gli spunti per un confronto sull’argomento subito dopo la visione. L’appuntamento è per domenica 29 gennaio, ore 17:30, presso il Monte di Pietà.

Il film proposto quest’anno è “Vento di primavera”:

(tratto dal sito Mymovies.it)
1942. Estate. Dopo l’invasione da parte delle truppe della Germania hitleriana gli ebrei sono stati prima obbligati a portare la Stella di David sugli indumenti, e poi sono stati progressivamente esautorati dai loro impieghi e impediti ad accedere a scuole e luoghi pubblici. Ma ora Hitler ha deciso di procedere allo sterminio di massa e vuole che il governo collaborazionista insediato a Vichy gli procuri dalla sola Parigi almeno 20.000 dei 25.000 ebrei residenti. Leggi tutto

Cineforum "Defiance" - Semaforum "I giovani e la memoria"

Domenica 6 febbraio alle 17:30 si terrà, presso la sede del Forum (Monte di Pietà), un cineforum sulla Giornata della Memoria. Sarà proiettato il film “Defiance, i giorni del coraggio”.

A seguire si terrà il semaforum con tema “I giovani e la memoria“.

Trama del film. Durante la seconda guerra mondiale, tre fratelli (interpretati da Daniel Craig, Liev Schreiber e Jamie Bell) scappano dalla Polonia, occupata dai nazisti, per rifugiarsi nelle foreste della Bielorussia: qui si uniranno alla resistenza sovietica e costruiranno un villaggio che permetterà di salvare la vita a più di 1200 ebrei.
Il film narra, seppur in maniera romanzata, la vera storia dei fratelli Bielski che nella seconda guerra mondiale salvarono dai campi di concentramento alcune migliaia di ebrei costituendo e difendendo una comunità nelle foreste delle Bielorussia.

Giornata della Memoria 27 gennaio

Bisogna non dimenticare, ancora una volta, giorno per giorno, la vergogna dell’umanità annientata, data in pasto all’assenza di giustizia.

Bisogna non dimenticare, in ogni nostro gesto, che l’uomo non è stato uomo,  avendo distrutto con disprezzo suo fratello.

Bisogna non dimenticare che negarlo oggi è come uccidere di nuovo tutte quelle persone.

Bisogna non dimenticare chi ha lottato per salvare la propria dignità e chi non ha retto il peso di quello sterminio spietato.

Bisogna non dimenticare ciò che è stato, per poterci vergognare ed indignare quando si calpestano i diritti di ogni uomo.

Bisogna non dimenticare, per rispetto di chi è stato annullato per il solo motivo di essere uomo libero di scegliere.

Canale Youtube

ASCOLTA la webradio QUI!

CerRADIOsannita su Spreaker

Per scriverci: Pagina facebook della webradio

Scarica le puntate precedenti della webradio

For(u)midabili – parte 1

For(u)midabili – parte 2

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio